Jinjà Prati

Ristorante Giapponese Roma

INDIRIZZO:

Circonvallazione Trionfale, 59, 00195 Roma

TELEFONO:
RANGE DI PREZZZO:
€€
ORARI DI APERTURA:
lun-dom 12–15, 19–23.45


TIPO DI CUCINA:
Giapponese Asiatica
Jinjà Prati

Mettiamola così: se il Jinjà avesse le finestre e Bill Murray sorseggiasse del whisky appoggiato al bancone del bar sarebbe una copia del set di Lost in traslation.

Locale dal design moderno, dagli spazi ben divisi e dallo stile ricercato e innovativo. Vasto, ma non per questo dispersivo e privo di una cura dei particolari che di solito si riscontra nei piccoli ristoranti.

La pulizia e l’ordine risaltano piacevolmente dalla sala ai bagni.

Jinjà ordinazione tablet

Il personale, cordiale e operativo, si muove alle direttive della sua titolare Zhu, figura onnipresente, che coordina i suoi ragazzi anche a distanza grazie all’uso degli auricolari di cui tutti sono muniti.

Andiamo al menù che permette comodamente di ordinare da un tablet presente su tutti i tavoli dove è possibile scegliere la comune formula all you can eat – disponibile sia a pranzo che a cena con bevande e dolci esclusi- e il menu alla carta.

Sashimi Jinja Prati

Ad ogni modo il punto di forza del Jinjà è indubbiamente la qualità dei suoi prodotti: il sashimi, fresco e delicato, raggiunge la massima intensità dopo qualche istante che lo si assapora toccando note di gusto notevoli. I roll al riso venere con gamberi, asparagi e sesamo sono una combinazione esaltante di armonia e complessità determinata soprattutto dall’utilizzo di una spicy sauce dal bouquet equilibrato.

Black California

La tempura ha una struttura decisa e una panatura morbida e saporita che non si scompone neppure se si utilizzano forchetta e coltello. Ottimo anche il pesce leggermente scottato: tonno e calamaro in primis. E se ancora non siete soddisfatti, prima di passare al dessert è possibile che uno degli chef che si occupa della carne si fermi al vostro tavolo e vi offra un pezzo di pollo o di anatra appena arrostiti.

tonno scottato ristorante sushi Jinja Prati

Nigiri riso venere ristorante jinja

I dolci non sono propriamente una specialità giapponese, eppure il Daifuku alla crema di artemisia- che gli conferisce una colorazione verde- può essere una piacevole scoperta.

Daifuku Jinja Prati

La lista dei vini è discreta e di buona qualità, come il Pinot Grigio Attems IGT del 2015 che gode di un’ottima sapidità e quella buona freschezza che con il crudo non stonano mai.

Se per Jiro Ono, gran maestro del sushi di Tokio, l’ “umami” (il quinto gusto) si raggiunge con un perfetto equilibrio tra le parti, direi che al Jinjà ci siamo quasi!

tavolo jinja prati


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *

Recensione
  • Location
  • Cucina
  • Qualità / Prezzo
  • Servizio
4
User Rating: 5.0 (3 votes)
Sending
L'articolo è stato letto: 66 Volte

NARA Sushi Restaurant

ONO Sushi Experience

Igiban Japanese Restaurant