Calorie del sushi

Articolo di Collaborazioni
22 maggio 2015

Negli ultimi anni la moda ha portato la cucina ad evolversi, fino ad arrivare ad introdurre nella tradizionalistica Italia, piatti stranieri tra cui anche il Sushi. Un piatto tipico del Giappone, molto leggero e che fornisce la giusta dose di elementi nutritivi, senza eccedere perché il troppo, si sa, fa male.

Quando si parla di sushi si pensa sempre alla snella figura dei giapponesi, ma i più scettici continuano a pensare e domandarsi se questo tipo di alimento fa ingrassare, fa bene o fa male? Insomma, le domande alle quali rispondere sono tanti, ma andiamo a fare chiarezza su questo tipo di pietanza.

L’ingrediente base del sushi è il riso, solitamente accompagnato dal pesce crudo, da uova e verdure, un alimento abbastanza leggero che ha un valore nutrizionale ben equilibrato e che riesce a fornire una buona alimentazione al corpo grazie alle proteine del pesce, alle fibre ed agli zuccheri contenuti nel riso. Vediamo dunque i valori nutrizionali del sushi.

Sushi valori nutrizionali

La cosa positiva è che nelle ricette sushi non troviamo mai l’uso di olio e di conseguenza si tratta di una pietanza piuttosto leggera e salutare.

Le calorie del sushi però possono ingannare perché a quelle del pesce dobbiamo sommare quelle del salmone, del tonno, dei gamberi, insomma degli alimenti che utilizziamo per condirli. Una porzione (3 pezzi) può arrivare a circa 180 kcal. Tuttavia, nonostante l’inganno, resta un tipo di piatto poco calorico ed adatto per una dieta dimagrante.

Sushi Calorie

Sostanzialmente un solo pezzo di sushi arriva a circa 50 kcal, ovviamente dipende anche dal condimento scelto per realizzare questo tipo di pietanza, per far un esempio se parliamo di riso e salmone la quantità di calorie è quella che abbiamo appena riportato, ma se al posto di questo tipo di pesce inseriamo del tonno fresco le calorie salgono a 61 kcal per pezzo.

A mantenere basse le kcal sushi è sicuramente il fatto che non è utilizzato nessun tipo di condimento al di fuori dell’aceto di mele, le verdure e il pesce è cotto al vapore e dunque non c’è l’aggiunta di ulteriori grassi. Ma attenzione, perché il sushi non fa dimagrire, nessuna cosa che mangiamo fa dimagrire, ma certamente inserito in una dieta sana ed equilibrata i benefici, nel tempo, si noteranno.

Ricette Sushi

Scopri la nostra selezione di ricette giapponesi

Certamente i valori nutrizionali del sushi possono contribuire, dunque, ad una sana e corretta alimentazione e dunque è un alimento che può essere integrato tranquillamente in una dieta.

Questo è quello che bisogna sapere dell’alimento che ormai troviamo nelle cucine e nei ristoranti italiani tutti i giorni.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *