Dolci Giapponesi

Articolo di Francesca La Banca
6 novembre 2016
  • Valutazione Articolo
4
User Rating: 2.5 (2 votes)
Sending

Quali sono i dolci giapponesi più conosciuti e apprezzati? Ecco una lista dei tradizionali e più apprezzati dolci del Sol Levante.

Mochi

Tortino a base di riso dalla forma solitamente tonda. La tradizione vuole che in Giappone sia realizzato durante una cerimonia chiamata “mochitsuki”.

mochi

Dorayaki

Un dolcetto rotondo realizzato unendo due pancake con un ripieno di pasta di fagioli rossi. Il termine “dora” significa “gong” e, data la somiglianza del dolce a questo strumento, si pensa che l’origine del termine possa essere legato a questo. Doraemon ne era ghiottosissimo!!!

dorayaki-1

Daifuku

Questi dolci giapponesi di riso pressato e farciti con pasta di fagioli sono disponibili in più varianti, come ad esempio quelli con pezzi di frutta o miscele di frutta, e in diversi colori, la versione per i più golosi è ricoperta da zucchero a velo.

Daifuku

Anmitsu

Cubetti di gelatina di frutta usati normalmente come dessert, sono serviti in una ciotola con pasta di fagioli, piselli lessati, ananas, ciliegie e pesca a fette.

Anmitsu

Akumaki

Una torta di riso avvolta da una foglia di bambù, un dolce giapponese amato dai più piccoli e associato al giorno dei bambini in Giappone, tipico della Prefettura di Kagoshima.

akumaki

Manju

Dolcetto al vapore dalle forme più disparate e avvolto da un impasto di farina, polvere di riso, grano saraceno e ripieno di pasta di fagioli e zucchero; di origine cinese e solo successivamente importato in Giappone con il nome di Manju.

manju

Dango

I dango vengono mangiati tutto l’anno accompagnati dal tè verde e sono delle piccole polpette di riso infilzate su un bastoncino, come se fossero degli spiedini.

dango

  • Valutazione Articolo
4
User Rating: 2.5 (2 votes)
Sending

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *
Rating